Warning: include_once(/home/pixweb/public_html/administrator/components/com_acymailing/helpers/helper.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/pixweb/public_html/plugins/system/regacymailing/regacymailing.php on line 22

Warning: include_once(): Failed opening '/home/pixweb/public_html/administrator/components/com_acymailing/helpers/helper.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/lib/php') in /home/pixweb/public_html/plugins/system/regacymailing/regacymailing.php on line 22
Redirect 301 tramite htaccess su server apache - Pix Web
Notice: Undefined variable: class in /home/pixweb/public_html/templates/pix_host/index.php on line 64
">

  Area Clienti  

Redirect 301 tramite htaccess su server apache - Pix Web

Home / Blog / Seo / Redirect 301 tramite htaccess su server apache

Redirect 301 tramite htaccess su server apache

Il reindirizzamento 301 è una richiesta di modifica permanente e va effettuato per indicare ai motori di ricerca e agli utenti che una o più pagine, o addirttura un intero sito web, è stato spostato da un indirizzo (URL) ad un altro. La richiesta di spostamento temporanea è denominata 302.

L'url o alias della pagina è quel nome che si trova nella barra dell'indirizzo del browser, composto dal nome del dominio seguito dalla sezione o nome della pagina.

ES: http://www.sito.it/pagina-1.html

Migrando da un cms ad un altro potrebbe accadere che il sistema di gestione dinamica dei contenuti elabori in modo diverso rispetto al precedente cms la richiesta di generazione della pagina, per cui la pagina-1.html  diventa pagina_1.html.

Un solo trattino potrebbe causare un errore 404 facendovi perdere potenziali clienti e alla lunga danneggiare il posizionamento sui motori di ricerca.

Quando serve?

  • Dopo aver effettuato una migrazione da un CMS ad un altro
  • Dopo aver cambiato dominio
  • Dopo aver installato un certificato SSL
  • Dopo aver rinominato una pagina

In questo articolo descrivo come effettuare il redirect 301 su server Linux

Creare, se non è presente, un nuovo file denominandolo .htaccess e caricarlo nella directory principale del vostro sito web, altrimenti aggiungere queste regole a quelle già presenti nel file.

Redirect 301 htaccess intero sito

Options +FollowSymLinks
RewriteEngine on
RewriteRule (.*) http://www.nuovodominio.it/$1 [R=301,L]

Tutte le richieste dell'intero sito web saranno reindirizzate verso il nuovo dominio.

Redirect 301 htaccess singolo URL

Options +FollowSymLinks
RewriteEngine on
Redirect 301 /pagina-1.html http://www.dominio.it/pagina.html

Solo la pagina-1.html del sito sarà reindirizzata verso la pagina rinominata pagina.html.

Redirect 301 htaccess da non www verso www

Options +FollowSymLinks
RewriteEngine On
RewriteBase /
RewriteCond %{HTTP_HOST} !^www\.dominio\.it$
RewriteRule ^(.*)$ http://www.dominio.it/$1 [R=301,L]

Tutte le richieste verso il sito web saranno reindirizzate al www.dominio.it indicando ai motori di ricerca che questo è il dominio principale o canonico.

Redirect 301 htaccess da www verso non www

Options +FollowSymLinks
RewriteEngine On
RewriteBase /
RewriteCond %{HTTP_HOST} !^dominio\.it$ [NC]
RewriteRule ^(.*)$ http://dominio.it/$1 [R=301,L]

Tutte le richieste verso il sito web saranno reindirizzate al dominio.it indicando ai motori di ricerca che questo è il dominio principale o canonico.

Redirect 301 per eliminare index.php dall’URL

Options +FollowSymLinks
RewriteEngine On
RewriteBase /
RewriteRule ^(.*)index\.php$ /$1 [R=301,NC]

Elimina la pagina index.php dal percorso restituendo un url pulito. Pratica ormai inutile poichè molti CMS oggi lo rimuvono di default attivando il file htaccess presente nell'installazione.

Note sull'autore
Pix Web
Da oltre dieci anni mi occupo di web design
Commenti
Non hai ancora un account? Registrati!

Accedi alla tua area